Organizzazione

Presidente:
Leonardo Butelli

Come viene eletto il presidente?

Il presidente viene eletto da una assemblea di soci che nomina anche un comitato direttivo che ha la funzione di prendere tutte le decisioni sulla vita associativa, che il presidente ha il compito di eseguire puntualmente. (vedi Statuto)

 

OIKOS Associazione di Promozione Sociale, nasce di fatto nel 2007, con il finanziamento dei Comuni di Lucca, Capannori e del Piano Zonale locale, dall’esperienza pregressa delle “Botteghe della Solidarietà”degli anni ’80 – 90, da cui il progetto attuale eredita anche parte del personale.

All’epoca, nelle Botteghe, gli operatori cercavano di aiutare ragazzi, completamente esclusi dalla formazione ordinaria, a ricercare motivazioni e autostima attraverso l’esercizio di abilità in grado di riavvicinarli a percorsi formativi formali o al mondo del lavoro.

 

Nel corso degli anni l’esperienza è maturata, integrando fortemente le teorie dell’attivismo, che supportarono anche il movimento delle scuole “nuove” centrate sulla valorizzazione didattica del “fare”, degli interessi e dei bisogni del discente, e della pedagogia pragmatista anglosassone, centrata sul valore del metodo dei ”problemi” e dei “progetti” e sul principio della responsabilità e della partecipazione sociale.

All’interno di questa cornice di riferimento, l’operatività e la manualità vengono dunque concepite come aspetti essenziali della formazione, delle competenze e delle conoscenze di qualsiasi percorso formativo.

Soprattutto diventano indispensabili per quegli studenti che, per caratteristiche e per educazione familiare, trovano rilevanti difficoltà in un approccio didattico di carattere prevalentemente verbale e teorico, come spesso viene proposto nella scuola.

 

Partendo da quest’ultima urgenza, il Club Job si è costituito negli anni, come una realtà che si propone di offrire suggerimenti alla didattica della scuola  nella sua interezza.

I rapporti continui con gli insegnanti della scuola, la pratica di esibire risultati e prodotti del lavoro dei ragazzi all’ intera classe di provenienza degli studenti frequentanti, l’apertura  a tutti delle attività estive, si costituiscono tutti come elementi di attuazione del progetto che si pongono esattamente nell’ottica dell’arricchimento della didattica scolastica, nella sua globalità.